>PHP e i namespaces

>A partire da PHP 5.3.0 è possibile finalmente utilizzare i namespaces per risolvere i problemi di scoping soprattutto nelle librerie di notevoli dimensioni. Tutto bene? Non proprio.È stato deciso dopo ORE di conversazione (qui l’annuncio ufficiale) il carattere che rappresenterà il separatore, scelta ricaduta sul backslash ( \ ), che andrà a rimpiazzare i ‘::‘ […]

>Linux Day 2008

>Per chi avesse la possibilità di raggiungere una delle 124 città in cui si tiene, consiglio di fare visita al Linux Day 2008, dove saranno presenti anche dei membri di ubuntu-it, alcuni dei quali terranno un talk su Ubuntu e ubuntu-it stessa.Anche la stampa non è rimasta indifferente, ci sono degli articoli (segnalati in homepage) […]

>Le scuole russe passano al software libero

>Dopo alcuni mesi di sperimentazione , il governo Russo (come annunciato dal Ministro delle Comunicazioni Igor Shchegolev) ha deciso che tutte le scuole dello stato dovranno utilizzare software libero, che, tra le altre cose, permetterà di risparmiare una somma non indifferente di denaro pubblico (tema piuttosto delicato anche da noi). Infatti, le scuole che vorranno […]

>Un search engine particolare targato Opera Software

>La competizione per quanto riguarda i motori di ricerca è oggi molto sentita (a tal proposito, i risultati di comScore ci dicono che in Agosto c’è stato il sorpasso di Youtube su Yahoo! al secondo posto dei motori di ricerca).Quello che propone Opera Software però è un motore di ricerca molto diverso: non indicizza i […]

>Quando la favola e l’Open Source si incontrano

>A volte i contenuti che si descrivono non riescono ad arrivare alle persone a cui ti rivolgi.A volte oltre ai contenuti stessi conta molto anche la forma con cui li proponi, che deve essere adeguata alla tipologia di “ascoltatori”. Un esempio fantastico di come tutto questo sia possibile ce lo fornisce Fabio Marzocca, con quella […]

>Kexec, come non ti riavvio completamente il sistema

>Linux.com ci mostra un articolo interessante su kexec, contenuto nel pacchetto kexec-tools presente nei repository di Ubuntu, che permette di caricare altri kernel dal kernel correntemente utilizzato.In origine era uno strumento pensato per gli sviluppatori del kernel che necessitavano di riavviare diverse volte. Presto anche gli amministratori di server che dovevano garantire un uptime molto […]