>Circa il 25% dell’Europa ha scelto Firefox

>É quanto è stato affermato da alcuni ricercatori francesi, che affermano che il 24.1% degli utenti di Internet in Europa utilizza Firefox.
C’è anche una interessante mappa che mostra le percentuali per ogni nazione:

È interessante notare come in alcuni paesi la percentuale sia addirittura intorno al 40% (Slovenia, Finlandia, Croazia, Germania). La percentuale più bassa spetta all’Olanda (circa il 13%). Anche l’Italia non si discosta di molto dalla percentuale Olandese (e non credo che ci saranno facce sorprese).

Link Correlati:

  • XiTi, autori della ricerca
  1. redgun says:

    >e naturalmente l’italia non poteva che essere tra negli ultimi posti …

  2. greenkey says:

    >non riesco a trovare un nesso…

  3. Lorenzo Sfarra (twilight) says:

    >Il nesso è che (purtroppo) l’Italia e l’open source sembrano essere due mondi molto distanti, che vengono a contatto solamente in rare eccezioni. Anche in fatto di utilizzo di software libero nell’ambito pubblico (pubbliche amministrazioni, ecc…), siamo ancora molto indietro, rispetto ad altri paesi anche piuttosto vicini a noi (se ti va leggi alcuni articoli precedenti).

  4. greenkey says:

    >va bene, ma non vedo un nesso nel complesso europeo… mi aspettavo qualcosa come nord/sud, paesi ricchi/paesi poveri… insomma qualcosa per cui poi dire, siamo così perchè siamo poveri… insomma qualcosa che aiuto a cambiare…

    messa così quest’analisi è solo una curiosità, non permette un approfondimento…

  5. Lorenzo Sfarra (twilight) says:

    >che cosa vuol dire che ti aspettavi “qualcosa come nord/sud, paesi ricchi/paesi poveri..”?Siamo in Italia e in Italia la situazione e’ questa. L’Italia fa parte dell’Europa, e nell’Europa la situazione e’ di circa 10 punti superiore alla nostra. Ti invito anche a vedere altri dati di situazioni diverse ma “parallele”, alcuni riportati anche nei miei articoli precedenti. A me sembra uno spunto di riflessione, o come lo chiami tu, approfondimento.
    Inoltre, che questa fosse un’analisi l’hai detto tu, non io 🙂 Io ho riportato il dato, e visti anche i precedenti (ripeto, alcuni riportati anche nel mio blog) traggo le mie conclusioni, come l’utente che ha commentato prima di te ha fatto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.