>Ubuntu 7.04 «The Feisty Fawn», il potere dell’open source fa "vittime" illustri

>Ieri (19 Aprile) è stata rilasciata Ubuntu 7.04 «The Feisty Fawn» (feisty). Che io sia un felicissimo utilizzatore di questa versione di Ubuntu da alcuni mesi (dalla sua versione unstable), interessa molto poco. E sarebbe poco pertinente tesserne le lodi in questo blog, visto che ci sono migliaia di siti web specializzati che pensano a questo. Quello che invece potrebbe far notizia, è che il presidente e CEO di Dell ha scelto feisty come sistema operativo per il suo laptop: è molto interessante non solo per il fatto in sè, ma soprattutto perchè va ad alimentare le idee e i dubbi che riguardano la notizia di alcuni giorni fa, secondo la quale Dell potrebbe vendere macchine con una distribuzione Linux preinstallata.

Leave a Comment

Your email address will not be published.