1. Hannes Pasqualini says:

    >Se la guerra è una questione di informazioni e avere l’appoggio dell’opinione pubblica attraverso la manipolazione delle stesse… beh qui abbiamo appena assistito ad una battaglia di una guerra in corso…
    Ennesima dimostrazione che i computer (e i sistemi operativi) sono ormai molto di più che semplici strumenti quotidiani per svolgere determinate funzioni lavorative.

Leave a Comment

Your email address will not be published.